Luoghi di culto

Chiesa dei Santi Ermacora e Fortunato

La chiesa intitolata ai Santi martiri Ermacora e Fortunato, eponimi del Patriarcato di Aquileia e patroni della città di Udine, è stata fortemente voluta dai turisti. Si tratta infatti di una chiesa estiva, inaugurata pochi anni fa con la celebrazione della Santa Messa di Pasqua nel 2003.

A pianta poligonale, per cinque lati le pareti sono costituite da vetrate scorrevoli, che all’occorenza si possono aprire per consentire ai fedeli di assistere alla celebrazione anche dallo spazio verde antistante.

All’interno, semplice ed essenziale, colpisce in particolare la copertura in legno, che simula una grande tenda e si prolunga a formare il portico aldilà delle vetrate.

L'unico altare è innondato dalla luce che piove da una piramide in vetro, sovrastata dalla Croce, posta al culmine della copertura: nel Presbiterio trovano posto tre statue (il Cristo Redentore, la Vergine Immacolata e Sant’Antonio di Padova) ed un quadro raffigurante i SS. Ermacora e Fortunato.

In Sacrestia, anch’essa a pianta poligonale, si conserva la pergamena che certifica la posa della prima pietra, benedetta il 19 settembre 2001 alla presenza di Monsignor Agostino Marchetto e Monsignor Aniceto Molinaro.

Informazioni

Telefono

Indirizzo

Via dell'Industria, 33054 - Lignano Riviera (UD)

Collegamenti