Autorizzazione per la stagione estiva 2020 alla distribuzione di buoni sconto spesa agli ospiti degli stabilimenti balneari in concessione alla Lignano Sabbiadoro Gestioni Spa

PROT. N.00507/2020/SD                                                     Lignano Sabbiadoro, 7 Luglio 2020

OGGETTO: Autorizzazione per la stagione estiva 2020 alla distribuzione di buoni sconto spesa agli ospiti degli stabilimenti balneari in concessione alla Lignano Sabbiadoro Gestioni Spa

La Società ha ricevuto una richiesta di autorizzazione per la stagione estiva 2020 alla distribuzione di buoni sconto spesa agli ospiti degli stabilimenti balneari in concessione alla Lignano Sabbiadoro Gestioni Spa e, precisamente negli uffici spiaggia 1, 1bis, 1ter, 4, 5, 7, 10, 11, 17 e 18 di Lignano Sabbiadoro.   

Si precisa che il costo per la realizzazione dei blocchetti, incluse le tasse di pubblicità, saranno a carico dell’assegnatario dell’autorizzazione in argomento.

La Società intende verificare se vi sia altro soggetto interessato ad eseguire l’attività di marketing in argomento.

Gli interessati all’autorizzazione per la stagione estiva 2020 alla distribuzione di buoni sconto spesa agli ospiti degli stabilimenti balneari in concessione alla Lignano Sabbiadoro Gestioni Spa dovranno far pervenire, con opportuna tempestività, la propria richiesta alla sede di questa Società, in Via Latisana 42 a Lignano Sabbiadoro.

Nel caso pervengano più richieste, si provvederà ad assegnare ad ognuno un periodo definito per esercitare la propria attività di marketing in modo che i periodi assegnati non si accavallino con quelli degli altri istanti.

L’interessato dovrà dichiarare:

  • che non sussistono impedimenti a contrarre con la Pubblica Amministrazione ai sensi dell’art. 80 (“Requisiti di ordine generale”) del D. Lgs. n. 50/2016;
  • di essere in regola con l’assolvimento degli obblighi di versamento dei contributi previdenziali ed assistenziali stabiliti dalle vigenti disposizioni (art. 2 del D.L. n. 210/2002 convertito in Legge n. 266/2002)

 

Distinti saluti                                              

IL PRESIDENTE

Emanuele Rodeano